IL NOTIZIARIOIL NOTIZIARIO

Duro colpo allo spaccio di droga nel Rhodense

 I Carabinieri della Compagnia di Rho hanno inferto un duro colpo al fenomeno dello spaccio di droga, che nell’ultimo periodo si era particolarmente concentrato nella zona circostante a Piazza Silone del Comune di Settimo Milanese.

L’attività dei Carabinieri è scaturita dalle molteplici segnalazioni, ricevute anche da residenti della zona che avevano notato una persistente presenza nella citata piazza per lo più di ragazzi e giovani in particolare nelle ore notturne, nonché da un grave incendio che si era verificato il 17 febbraio, sempre a Settimo Milanese, presso un circolo ricreativo, a seguito del quale erano stati anche evacuati 2 appartamenti sovrastanti poiché risultati gravemente lesionati e di cui ne era stato immediatamente identificato e denunciato in stato di libertà l’autore, ovvero lo stesso gestore italiano 41enne, pregiudicato, gestore del predetto circolo. I primi accertamenti avevano subito consentito di chiarire che il gestore aveva appiccato dolosamente l’incendio all’interno del locale, utilizzando 3 litri di benzina come “accellerante”, con la finalità di rimanervi all’interno per togliersi la vita, tuttavia desistendo una volta accese le fiamme per poi darsi alla fuga, a causa della sua situazione di disagio, in particolare legata a debiti economici  che aveva contratto a causa della propria tossicodipendenza.

E proprio approfondendo quest’ultimo aspetto, i Carabinieri del Nucleo Operativo di Rho e della Stazione di Settimo Milanese hanno accertato che il predetto si rifornisse abitualmente di stupefacente da un geometra italiano 40enne di Settimo Milanese, pregiudicato il quale, a sua volta, manteneva frequenti contatti con diversi soggetti, tra cui in particolare un giovane italiano 23enne di Settimo, impiegato e pregiudicato, che in particolare è risultato essere dedito a frequenti cessioni di sostanze stupefacenti, per lo più cocaina e marijuana, proprio nel ritrovo di Piazza Silone.

I carabinieri pertanto, nella giornata di ieri, hanno effettuato una serie di perquisizioni locali e domiciliari con l’ausilio anche del Nucleo Cinofili di Casatenovo con unità antidroga, al termine delle quali sono stati rinvenuti:

– gr. 31 di cocaina, gr. 1 di hashish, nr. 21 cartucce cal. 12, materiale vario per il confezionamento delle dosi e la somma contante di € 420, ritenuta provento di attività illecita, il tutto occultato all’interno dello studio professionale del citato geometra, sito a Settimo Milanese in via IV novembre;

– gr. 1,4 di cocaina, nr. 1 bilancino e materiale vario per il confezionamento delle dosi, occultati presso l’abitazione del giovane 23enne, sita poco distante dal predetto studio professionale.

Pertanto, al termine delle attività, tutto il citato materiale illecito è stato sottoposto a sequestro penale, il 23enne impiegato è stato deferito in stato di libertà per il reato di detenzione ai fini di spaccio, mentre il geometra 40enne, tratto in arresto in flagranza per detenzione di sostanze stupefacenti nonché detenzione abusiva di munizioni e trattenuto presso le camere di sicurezza in attesa del giudizio direttissimo presso il Tribunale di Milano.

TI POTREBBE INTERESSARE...

Spacciavano in auto davanti alla pizzeria, tre in ... Spacciavano droga davanti ad una pizzeria d’asporto di Gallarate, sono stati arrestati dai carabinieri della compagnia locale. I carabinieri del Nucle...
Blitz all’alba nelle case popolari, arrestat... Blitz dei carabinieri alle case popolari, arrestato uno spacciatore di droga. Questa mattina all’alba, i Carabinieri della Stazione di Turate, insiem...
Più di 1 kg di cocaina in macchina, ecco dove l... Aveva in auto più di 1 kg di cocaina e 4000 euro in contanti: è stato scoperto e arrestato dalla Guardia di Finanza, anche grazie all’utilizzo dei can...
Carabinieri in forze contro spaccio e sfruttamento... Maxi operazione dei carabinieri tra venerdì e sabato nella Bassa Comasca, per contrastare i fenomeni dello spaccio di droga e dello sfruttamento della...
Irregolari in Italia, spacciavano nei boschi, un a... Entrambi irregolari sul territorio, spacciavano droga nei boschi: uno è stato arrestato, l’altro denunciato. L’operazione è stata condotta dai carabin...
L'HAI TROVATO INTERESSANTE? CONDIVIDILO !
Il notiziario è un settimanale locale indipendente, che non riceve alcun finanziamento pubblico.
E’ disponibile in formato cartaceo, in circa 200 edicole a nord di Milano, in uscita ogni venerdì.
In formato digitale si può acquistare sul nostro store www.edicola.ilnotiziario.net dove è possibile anche sottoscrivere formule di abbonamento.
Per restare sempre aggiornato metti “Mi Piace” sulla nostra pagina Facebook


La nuova edizione
è già disponibile!

Acquistala in edicola,
oppure sfogliala in formato digitale
Scarica la nostra App gratuita  

SCEGLI L’ABBONAMENTO !