Troppi schiamazzi, coprifuoco nelle aree cani di Arese

Troppi schiamazzi e disturbo della quiete pubblica, scatta il coprifuoco per le aree cani. E’ la decisione presa dall’Amministrazione comunale di Arese. 

Da ieri, le aree riservate agli amici a quattro zampe chiuderanno dalle 22.30 alle 6. Il provvedimento resterà in vigore per tutta la bella stagione fino al mese di ottobre.

Dal Comune fanno sapere che è un modo per venire in contro alle continue segnalazioni dei residenti nelle vicinanze delle aree cani che soprattutto d’estate lamentano schiamazzi e disturbi nelle fasce serali e notturne. 

Da qui, la decisione di chiuderle in via sperimentale.