IL NOTIZIARIOIL NOTIZIARIO

Lite e coltelli al raduno di tuning: notte di sangue a Paderno


Una discussione tra appassionati di “tuning”, l’attività di personalizzazione delle auto, è finita con un’aggressione a colpi di mazza da baseball e una coltellata ai danni di un uomo di 37 anni, ricoverato in ospedale. I presunti responsabili sono stati individuati  durante la scorsa  notte dai carabinieri.

E’ successo a Paderno Dugnano, dove i carabinieri della locale tenenza hanno denunciato a piede libero due soggetti, italiani e già noti alle forze dell’ordine, un 41enne di Vigevano e un 38enne di Pogliano Milanese, per lesioni gravi aggravate nei confronti di un 37enne di Origgio, che nella serata di ieri al termine di una discussione, è stato colpito con una mazza da baseball e ferito al torace con un coltello.

I militari padernesi, allertati da una chiamata sul 112, si sono recati nel parcheggio del Centro Commerciale Brianza dove si erano radunati per esibire i propri mezzi (come di consuetudine dopo l’orario di chiusura dell’ipermercato) alcuni allestitori di autovetture modificate, trovavano il 37enne in terra, con una vistosa ferita sopra la pancia, che poco prima dell’arrivo del 118 perdeva i sensi.

I Carabinieri riuscivano a raccogliere poche indicazioni dai testimoni presenti, in quanto parte degli “espositori”, verosimilmente riconducibili a coloro che avevano aggredito la vittima, si erano prontamente allontanati.

Solo alcune indicazioni che il ferito riusciava a fornire presso l’ospedale Niguarda di Milano consentivano ai militari di Paderno di sviluppare alcuni nominativi, messi a sistema con le immagini delle telecamere pubbliche e di videosorveglianza, così da individuare coloro che materialmente lo avevano aggredito procurandogli lesioni guaribili in 20 giorni, raggiungendoli presso le rispettive abitazioni.

Nel corso della perquisizione domiciliare del Vigevanese gli investigatori hanno rinvenuto un paio di jeans e una mazza da baseball con evidenti tracce ematiche, prova evidente dell’aggressione.

Dalle indagini infine era possibile comprendere solo parzialmente le origini della lite: sembrerebbe parrebbe che fra i contendenti vi fossero vecchie ruggini connesse alla passione per le auto modificate e che nell’incontro della scorsa serata mentre qualcuno dei contendenti voleva ricercare una chiarificazione, la situazione sarebbe precipitata per alcuni gesti, provocando la lite.

TI POTREBBE INTERESSARE...

Deposito abusivo di rifiuti speciali, sigilli e de... Un deposito abusivo di rifiuti speciali è stato individuato dai carabinieri a Cornaredo (Mi). I carabinieri del Noe, Nucleo operativo ecologico di ...
Droga nelle mutande e nelle prese elettriche di ca... Nascondeva un modesto quantitativo di droga nelle mutande, ma molta di più dietro le prese elettriche di casa.  Un 42enne residente a Paderno ...
Quattro spacciatori arrestati, tre sono immigrati ... I carabinieri di di Mozzate, nel corso della giornata di ieri, hanno arrestato 4 spacciatori di droga che operavano nella zona, di cui 3 immigrati irr...
Brandisce coltellino da ubriaco: denunciato tunisi... Si sono vissuti lunghi minuti di paura martedì mattina nella zona tra la stazione di Bollate centro, la via Caduti Bollatesi e la via Monte Sabotino. ...
Bastonate al nuovo compagno della ex, 51enne arres... Era già noto alle Forze dell'ordine e tenuto d'occhio da tempo per i suoi comportamenti persecutori: l'altra notte è stato arrestato per aver preso a ...
L'HAI TROVATO INTERESSANTE? CONDIVIDILO !
Il notiziario è un settimanale locale indipendente, che non riceve alcun finanziamento pubblico.
E’ disponibile in formato cartaceo, in circa 200 edicole a nord di Milano, in uscita ogni venerdì.
In formato digitale si può acquistare sul nostro store www.edicola.ilnotiziario.net dove è possibile anche sottoscrivere formule di abbonamento.
Per restare sempre aggiornato metti “Mi Piace” sulla nostra pagina Facebook


prima pagina Notiziario

La nuova edizione
è già disponibile!

Acquistala in edicola,
oppure sfogliala in formato digitale
Scarica la nostra App gratuita  

SCEGLI L’ABBONAMENTO !