Origgio, al via la fiera del bestiame con il tributo a Cristina D’Avena

 

Si apre il sipario oggi sulla 67ma edizione della Fiera primaverile del Bestiame e delle Merci di Origgio, rassegna regionale che ogni anno raccoglie migliaia di partecipanti e visitatori.

A caratterizzarla, come sempre, saranno i concorsi morfologici dei bovini e degli equini, che terranno banco fino a mercoledì prossimo, 25 aprile. Sarà una vetrina per gli operatori economici, che hanno aderito a centinaia.

Gli stand di via Marconi si apriranno alle 12 con gli artisti di strada, mentre alle 18 si terrà un aperitivo con dj-set e alle 21 niente meno che un concerto del Cristoni D’avena gruppo live (cover cartoni animati).

Domani si terrà il primo concorso morfologico per equini; alle 14.30 impazzerà la gimkana western; alle 17 spettacolo equestre; alle 20 Cherry Pie live; alle 22 fuochi d’artificio. Quest’anno sarà presente in fiera lo street food, che il 25 aprile si aggiungerà agli standisti.