Paderno, al raduno d’auto scattano i controlli: 300 fermati, 150 veicoli ai raggi X

Oltre trecento persone controllate, 150 mezzi passati ai raggi X e una quarantina di militari tra Carabinieri, Polizia Locale e Guardia di Finanza.

Sono questi i numeri del servizio straordinario di controllo avvenuto nella nottata tra venerdì e sabato nel parcheggio del centro commerciale Brianza di Paderno Dugnano.

Da qualche anno, ogni venerdì sera dopo le 22 l’area di sosta a ridosso della Milano-Meda è la destinazione dei tanti appassionati di tuning che si ritrovano con le loro auto personalizzate.

Il maxi controllo arriva a una settimana dall’aggressione di un 37enne di Origgio. Questo venerdì però all’appuntamento con le auto di tendenza c’erano anche quelle coi lampeggianti blu. I Carabinieri assieme alla Polizia Locale hanno cinturato il vasto parcheggio. Oltre 300 giovani provenienti da tutta la provincia sono stati controllati dai Carabinieri. A cui si aggiungono le 150 auto su cui si è concentrata la Polizia Locale.

Al termine delle sei ore di verifiche 9 veicoli sono risultati truccati per cui sono state ritirate le carte di circolazione per mancata omologazione come previsto dal Codice della Strada.

Sono tuttora in corso gli accertamenti per identificare gli organizzatori dell’evento che rischiano una denuncia per riunione non autorizzata all’autorità giudiziaria.

Nel corso del servizio anche le Fiamme Gialle hanno sanzionato un venditore ambulante per violazioni fiscali.

Il maxi controllo è stato organizzato dopo l’aggressione avvenuta una settimana prima. A rovinare la festa alle centinaia di appassionati d’auto è stata una lite scoppiata tra tre persone. Una parola ha tirato l’altra fino alle mani. Sono spuntati un coltello e una mazza da baseball e ad avere la peggio è stato un 37enne di Origgio.

Grazie al lavoro dei Carabinieri, i due aggressori sono stati identificati e denunciati a piede libero.

LEGGI Lite e coltelli al raduno di tuning: notte di sangue a Paderno 

Il notiziario è un settimanale locale indipendente, che non riceve alcun contributo pubblico. Si può acquistare in formato cartaceo in circa 200 punti vendita a nord di Milano, oppure in formato digitale per Pc, tablet e smartphone, dal nostro store.