IL NOTIZIARIOIL NOTIZIARIO

I preti, i baristi e… i cani

notiziarioUna volta nella nostra società i sacerdoti avevano un ruolo fondamentale, un ruolo di confessori ma anche di saggi consiglieri, sempre tenuti al sacro obbligo del segreto.

Oggi questa religiosità si è in parte persa ma non è venuta meno la necessità umana di confidare i propri “segreti” a qualcuno.

E’ sempre più arduo, nella società dei telefonini, trovare un vero amico, così molte persone si rivolgono agli psicologi, anch’essi tenuti al segreto. Ma c’è una terza figura, meno costosa e più naif, che sta crescendo: quella dei baristi. Sì, la gente va al bar e, tra un caffè e uno “sbagliato”, si confida con l’amico barista raccontandogli i propri segreti. Il barista non è tenuto, per legge, al segreto, ma state certi che, se sa fare il suo mestiere, sarà più muto di una tomba su certe cose.

Ce lo raccontava un grande esponente di questa categoria (ovviamente senza farci nomi): “Viene al bar il marito e mi racconta di aver tradito la moglie; poi viene la moglie e mi racconta di aver tradito il marito. E io zitto, tengo tutto dentro di me, sorrido, e mi sento come un prete del nuovo millennio”.
Ma c’è un’altra figura che sta diventando sempre più importante nella nostra società, quella del cane di famiglia. C’è gente che tratta il cane come un figlio o come un vero amico: gli parla, si confida, gli racconta tutto. E i cani, per fortuna, sono imbattibili in fatto di mantenere i segreti. Ma pensate cosa accadrebbe se un giorno, all’improvviso, i cani si mettessero tutti a parlare!

Piero Uboldi

TI POTREBBE INTERESSARE...

Il Parmigiano nuoce alla salute Quand’ero bambino mia madre mi diceva di mangiare il “Parmigiano”, perché mi faceva bene. Dal 27 settembre prossimo, molto probabilmente, io dovrei de...
Gli stranieri e i pensionati Il presidente dell’Inps Tito Boeri, durante la sua relazione annuale, ha dichiarato che l’Italia deve ringraziare gli stranieri (quelli regolari e con...
La fantasia al potere Un tempo, nell’epoca “sessantottina”, andava di moda lo slogan “La fantasia al potere”, un sogno che in realtà neppure chi lo urlava credeva fosse rea...
L’Italia che ci piace Noi Italiani siamo troppo spesso inclini a piangerci addosso, a lamentarci dei difetti della nostra Italia senza vederne le potenzialità. Fa dunque...
Lo sciopero dei cuochi La notizia è di quelle che possono far sorridere, ma che nascondono in sé qualcosa di preoccupante. A Las Vegas, capitale americana del gioco d’azza...
L'HAI TROVATO INTERESSANTE? CONDIVIDILO !
Il notiziario è un settimanale locale indipendente, che non riceve alcun finanziamento pubblico.
E’ disponibile in formato cartaceo, in circa 200 edicole a nord di Milano, in uscita ogni venerdì.
In formato digitale si può acquistare sul nostro store www.edicola.ilnotiziario.net dove è possibile anche sottoscrivere formule di abbonamento.
Per restare sempre aggiornato metti “Mi Piace” sulla nostra pagina Facebook


notiziario prima pagina

La nuova edizione
è già disponibile!

Acquistala in edicola,
oppure sfogliala in formato digitale
Scarica la nostra App gratuita  

SCEGLI L’ABBONAMENTO !