Milano-Seregno, al via a fine anno i cantieri

cartina_2“Più tramvie e metropolitane, meno autostrade”. E’ lo slogan lanciato dal sindaco di Paderno Marco Alparone in occasione dell’avvio dei lavori per la riqualificazione della linea tramviaria Milano-Seregno. Mercoledì mattina alla presenza dell’assessore Giovanni De Nicola della provincia di Milano e di tutti i sindaci della tratta è stato presentato il progetto che entro fine anno troverà la sua realizzazione. “Esprimo la completa soddisfazione per quest’opera che preso la corsia preferenziale rispetto ad altre che interesseranno il nostro territorio – ha commentato Andrea Tonello, assessore alla mobilità di Paderno – Manteniamo la regia su questi interventi partendo dalla travia, il cui iter è stato iniziato quattro anni fa”. La riqualificazione della tratta tramviaria avverrà in 28 mesi. Entro fine anno la ditta appaltatrice presenterà il progetto esecutivo che troverà immediatamente avvio. La massima priorità verrà data al tratto tra Milano e il capolinea intermedio di Calderara che sarà ultimato entro metà 2015,successivamente i cantieri che procederanno per lotti arriveranno fino a Seregno. La nuova tratta tramviaria rappresenterà un investimento di 233 milioni di euro comprendenti anche degli eventuali risarcimenti riservati alle imprese che sapranno dimostrare che i cantieri avranno arrecato danno alle loro attività. Il 60% del costo è garantito tramite finanziamenti statali, il rimanente è suddiviso tra gli enti coinvolti. Il comune di Paderno Dugnano è l’unico al momento in regola coi versamenti. Al termine della presentazione, è stato avviato il primissimo cantiere della tratta. Dall’area di via Corelli partiranno i lavori di riqualificazione. Infatti il comune di Paderno Dugnano ha messo a disposizione degli appezzamenti dislocati lungo la tramvia come aree per il deposito di materiali durante le fasi di lavoro. Viene quindi smentita la voce che avrebbe visto l’opera finanziata per il solo tratto tra Milano e Paderno, ma soprattutto la presunta sottrazione di terreni agricoli. “Sfatiamo il concetto che si rubi all’agricoltura – ha commentato De Nicola – Di solito si rubano braccia a questo impiego”.

Sul Notiziario in edicola fino a giovedì è dedicata un'ampia pagina sul progetto della tramvia Milano-Seregno.

Simone Carcano

Il notiziario è un settimanale locale indipendente, che non riceve alcun contributo pubblico. Si può acquistare in formato cartaceo in circa 200 punti vendita a nord di Milano, oppure in formato digitale per Pc, tablet e smartphone, dal nostro store.