Dopo lunghe trattative, l’operaio scende dal tetto

OLYMPUS DIGITAL CAMERAAlle 19.30 circa di questa sera si è finalmente convinto a scendere dal tetto Giuseppe Di Vittorio, il 45enne addetto alle pulizie che ha inscenato una protesta nel deposito dell'Airpullman di Caronno Pertusella perché sospeso dal servizio. Sono state ore concitate: i vigili del fuoco, temendo che si buttasse giù, hanno steso un telo elastico. Hanno anche tentato di raggiungerlo con l'autoscala, ma l'uomo ha minacciato di darsi fuoco salvo poi convincersi a consegnare ai carabinieri la bottiglia con la benzina. Per persuaderlo a desistere dal mettere in atto una forma di protesta così pericolosa, sono state necessarie lunghe trattative dei militari dell'Arma. "Ho accettato di scendere dal tetto perché mi hanno garantito di aprire un dialogo coi miei datori di lavoro – dichiara l'uomo – ma non sono molto fiducioso".

I dettagli sul Notiziario in edicola venerdì 11 ottobre.  

Il notiziario è un settimanale locale indipendente, che non riceve alcun contributo pubblico. Si può acquistare in formato cartaceo in circa 200 punti vendita a nord di Milano, oppure in formato digitale per Pc, tablet e smartphone, dal nostro store.