Cocaina e hashish al posto di sale e zucchero: arrestato cusanese

18_7886A chi di noi non è capitato, apren­do la dispensa, di rendersi conto che fosse finito il sale o lo zucchero? Alla scoper­ta, spesso fatta in orario di chiusura dei negozi, seguiva l’immancabile richiesta al vicino per evitare di bere un caffè amaro o di mangiare una pasta insipida. Per un 32enne di Cusano Milanino il problema non si è mai posto, visto che lui nella dispensa al posto di sale e zucchero ci teneva cocaina e hashish, e per evitare di trovarsi nell’incresciosa situazione di aver finito la scorta ne teneva quasi un kilo, Purtroppo per lui, “a prendere” zucchero e sale si sono presentati non degli amici ma i carabinieri della compagnia di Gallarate. E il caffè amaro l’hanno fatto ingerire al cusanese che ora lo potrà sorseggiare solo da dietro le sbarre del carcere.

Il notiziario è un settimanale locale indipendente, che non riceve alcun contributo pubblico. Si può acquistare in formato cartaceo in circa 200 punti vendita a nord di Milano, oppure in formato digitale per Pc, tablet e smartphone, dal nostro store.