Rho-Monza: Paderno spera, Bollate e Novate temono

rho-mz protestaBollate, Novate e Paderno sono sempre state schierate insieme sulla Rho-Monza, ma adesso stanno vivendo sentimenti diversi. Il presidente della Regione Lombardia Maroni ha dichiarato ieri che il Ministro Orlando ha dato parere favorevole al terzo lotto (quello di Baranzate) ma sui lotti 1 e 2 (di Paderno e di Bollate-Novate) ha spiegato che ci sono ancora molti aspetti da approfondire, rimandando ogni decisione al 15 novembre, termine entro il quale il Ministero deciderà se dare o meno l'autorizzazione ambientale. Dunque non è ancora detto che i due lotti si faranno. A Paderno si riaccende la speranza che la vergognosa spianata di 14 corsie di asfalto non si faccia e il Comitato si è subito organizzato per rinvigorire la protesta; a Bollate e Novate c'è invece preoccupazione, poiché realizzando il lotto di Baranzate la Rho-Monza aumenterà il volume di traffico, ma nel tratto bollatese e novatese manterrebbe lo stesso tracciato vicino alle case e gli stessi problemi che si pensava sarebbero stati risolti con la nuova opera. Non resta che attendere il 15 novembre.

Troverete ampi servizi sul Notiziario in edicola venerdì prossimo, 8 novembre.

Il notiziario è un settimanale locale indipendente, che non riceve alcun contributo pubblico. Si può acquistare in formato cartaceo in circa 200 punti vendita a nord di Milano, oppure in formato digitale per Pc, tablet e smartphone, dal nostro store.