I medici traslocano sulla Varesina. Gli anziani: “Saremo in pericolo”

Cislago medici Per andare dal medico di base si dovrà attraversare la pericolosa Varesina. Succede a Cislago, dove gli anziani sono molto preoccupati dall'annuncio che il poliambulatorio si trasferirà nel nuovo Centro Medico Polispecialistico Sant'Apollonia di via Cesare Battisti. Una posizione davvero infelice rispetto alla Villa Isacchi, il cui contratto d'affitto scadrà il 31 dicembre senza essere più rinnovato: troppo decentrata e anche pericolosa, dovendo attraversare la Varesina. Per questo, mesi fa, era stata lanciata una petizione che chiedeva di non spostare i dottori di famiglia o, per lo meno, di lasciare in paese uno sportello per il ritiro delle ricette.

“Purtroppo i medici hanno manifestato all'amministrazione la volontà di non rinnovare il contratto d'affitto in scadenza – spiega l'assessore ai Servizi sociali Deborah Pacchioni – Si sono limitati a prendere atto della nostra disdetta, un atto dovuto quando scade un contratto, comunicandoci che si trasferiranno in via Battisti”. Magra consolazione: a Villa Isacchi rimarrà operativo il centro prelievi.

Il notiziario è un settimanale locale indipendente, che non riceve alcun contributo pubblico. Si può acquistare in formato cartaceo in circa 200 punti vendita a nord di Milano, oppure in formato digitale per Pc, tablet e smartphone, dal nostro store.