Bollate piange il grande Ale

ALEX GADALETA2La città di Bollate ha perso Ale, un grande amico. E’ morto alcuni giorni fa Alessandro Gadaleta, 38 anni, sposato e padre di una bellissima bambina. Una morte improvvisa nella sua abitazione di Bovisio Masciago (dove si era trasferito da qualche tempo, dopo essere andato a vivere con la sua compagna, poi divenuta sua moglie).
Alessandro era un uomo pieno di vitalità, una vera e propria forza della natura la cui allegria era dirompente. Una persona simpatica, con un sorriso che conquistava e con una fantasia senza limiti: chi non ricorda la sua Fiat Panda con un rubinetto attaccato sul portellone posteriore, poiché faceva l’idraulico, o l’altra auto a cui aveva tolto i sedili sostituendoli con sedie a sdraio? Ne aveva sempre una, era la vivacità fatta uomo e in tanti hanno voluto essergli vicino nell’ultimo saluto, celebrato in chiesa San martino e terminato con un lungo applauso.
Trovate un ampio articolo con i ricordi degli amici di “Sgada” sul Notiziario in edicola domani, venerdì 13 dicembre.