L’arcivescovo Angelo Scola sabato 18 gennaio sarà a Dugnano

scolaLa comunità parrocchiale di Dugnano-Incirano è pronta ad accogliere, nella giornata di sabato 18 gennaio, il cardinale Angelo Scola. Nato a Malgrate il 7 novembre 1941, dal 28 giugno 2011 è arcivescovo di Milano e ricopre anche la posizione di teologo.
Laureato in filosofia all’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano nel 1967, Scola è ordinato sacerdote a Teramo il 18 luglio 1970 dopo aver frequentato il seminario a Saronno e Venegono. Viaggia spesso all’estero, inizialmente nel nord Europa (Svizzera e Germania) e poi all’est, incontrando da vicino il mondo ortodosso per studiarlo a fondo.
Ad inizio anni Ottanta è professore assistente di teologia morale all’Università di Friburgo, poi nel 1982 insegna personalmente alla Pontificia Università Lateranense.
Il 20 luglio 1991 è ordinato vescovo di Grosseto, nel 2002 (il 5 gennaio) diventa patriarca di Venezia ed il 21 ottobre 2003 è nominato cardinale. Dal 2011 è presidente della Conferenza Episcopale lombarda e arcivescovo di Milano succedendo a Dionigi Tettamanzi. Angelo Scola incontrerà le autorità ed i ragazzi della scuola Don Bosco di Dugnano per una messa (ore 17.30) ed un successivo dialogo nella chiesa di Dugnano