La pioggia non ferma la notte dei falò

falo2La pioggia non può battere la tradizione e così ieri sera non ha fermato la notte dei falò, l'antichissimo appuntamento che si vive ogni anno nella nostra zona e che ha in Bollate il suo cuore pulsante. Falò vengono accesi la sera di Sant'Antonio in diversi comuni della zona, da Garbagnate a baranzate, da Caronno a Senago. Falò con il rito della benedizione degli animali a Cogliate, falò a Misinto e in frazione Cascina Nuova.  ma è Bollate la città che ha tenuto maggiormente stretta questa antichissima tradizione legata al santo, poichè qui di falò se ne accendono una decina, tra quelli delle cascine e quelli delle parrocchie, anche se proprio alcune parrocchie non rispettano (purtroppo) la tradizione e il falò lo fanno sempre la domenica, anzichè nel giorno esatto del santo. E' così che, chi si fosse perso i falò di ieri sera, può rifarsi domani, domenica, col falò della parrocchia San Martino di Bollate alle 17 oppure con quello di Santa Monica a Ospiate di Bollate alle 20,30.

Il notiziario è un settimanale locale indipendente, che non riceve alcun contributo pubblico. Si può acquistare in formato cartaceo in circa 200 punti vendita a nord di Milano, oppure in formato digitale per Pc, tablet e smartphone, dal nostro store.