Donna rapinata in un ascensore a Bollate

ascensoreUna donna ottantenne di Castellazzo, che da diversi anni vive a Bollate centro, ha subito una rapina mercoledì scorso verso le 13.30 nell'ascensore del suo palazzo all'angolo tra via Matteotti e via Fratellanza. La donna stava percorrendo la galleria per entrare nella scala del suo appartamento, quando i malviventi, due ragazzi bianchi con accento straniero tra i sedici e i vent'anni, mentre la signora saliva in ascensore, sono saliti con lei. Quando le porte si sono chiuse hanno tirato un pugno alla signora malcapitata per tramortirla e le hanno rubato la preziosa collana che portava al collo, per poi dileguarsi. Ancora ignota è l'identità dei due ragazzi.