Forza la finestra, messo in fuga Arrestato il ladro illusionista

ladro-furto-appartamento-finestraNonostante le abili mosse a cambiarsi gli abiti in pochi istanti, non è riuscito a divincolarsi dalle manette dei Carabinieri. Il ladro illusionista, che aveva preso di mira la zona residenziale a ridosso di villa Bagatti a Paderno Dugnano, è stato arrestato con l’accusa di tentato furto aggravato. L’albanese senza fissa dimora era entrato in azione venerdì pomeriggio nel giardino di una villetta bifamiliare di via Cattaneo, poco distante dall’oratorio. Con un balzo aveva oltrepassato la recinzione lungo il canale Villoresi, poi arrampicandosi lungo un tubo ha raggiunto il piano superiore. Qui si è messo all’opera con gli attrezzi da scasso per forzare una porta a finestra. Ma all’interno la proprietaria ha sentito quegli strani rumori di ferraglia e si è precipitata a vedere cosa stesse accadendo. Ha fatto solo a tempo a vedere la sagoma del balordo e si è messa a urlare a squarciagola richiamando l’attenzione degli altri inquilini. La donna ha quindi immediatamente allertato i Carabinieri, che in poco tempo sono arrivati al domicilio della palazzolese. Grazie alla meticolosa descrizione dell’uomo e tramite anche alcune immagini registrate dalle telecamere della zona, le forze dell’ordine sono riuscite a individuare il topo d’appartamento poco distante. Lungo via Monte Sabotino nel centro di Palazzolo, lo hanno rintracciato vagare. Nonostante fossero trascorse poche ore, l’albanese classe 1987 era riuscito a cambiarsi i vestiti. In un sacchetto portava gli indumenti che indossava durante il colpo sfumato e gli attrezzi da scasso. Arrestato, il nullafacente è stato processato per direttissima.

Simone Carcano

Il notiziario è un settimanale locale indipendente, che non riceve alcun contributo pubblico. Si può acquistare in formato cartaceo in circa 200 punti vendita a nord di Milano, oppure in formato digitale per Pc, tablet e smartphone, dal nostro store.