Consigliere comunale trova 600 euro e li riconsegna

franchi 2Trova 600 euro allo sportello bancomat e li consegna alla banca. A dare il buon esempio è stato Marco Franchi, consigliere comunale di Gerenzano, grazie al cui gesto il distratto possessore dei contanti è riuscito a recuperarli. Il curioso episodio è avvenuto alla Banca Popolare di Bergamo in via Clerici, al cui sportello bancomat si è fermato Franchi per prelevare: “Sul pianale ho trovato una busta nera che conteneva una mazzetta di 600 euro in banconote di diverso taglio – racconta – C'era anche un bollettino postale intestato a uno straniero e, immaginando che potesse essere un cliente dell'istituto di credito, sono entrato per consegnare la busta a un funzionario: così, se fosse venuto il proprietario in cerca dei suoi soldi, gli sarebbero stati restituiti”. Per pubblicizzare il più possibile il ritrovamento del denaro, Franchi lo ha riferito a un vicino ba , dove forse l'uomo sarebbe potuto andare per chiedere se sapevano qualcosa della busta dimenticata, e ha pubblicato l'annuncio sulla sua pagina Facebook. Poco dopo lo sbadato straniero è entrato proprio al bar, dove gli è stato riferito che la busta era stata portata in banca: si è così precipitato a riprenderla.

Davvero un bell'esempio quello del consigliere: “Certo 600 euro non fanno diventare ricchi – commenta – ma è comunque una somma importante di questi tempi”.