Prete rifiuta di celebrare il matrimonio: lo sposo arriva ubriaco all’altare

140407Jacon Francis Brookes è apparso in tribunale pochi giorni fa con l’accusa di comportamento disordinato e resistenza all’arresto, dopo
il suo matrimonio fallito nel mese di febbraio.
Il reverendo Ian Hunter aveva rifiutato di sposare lo sposo australiano perché era troppo ubriaco ma Francis Brookes era fermamente convinto che non era il caso. "Ho bevuto tre birre, due bicchierini di
whiskey non ero ubriaco", ha detto alla ABC News.
Il reverendo Hunter ha spiegato che il matrimonio non sarebbe stato vincolante con uno sposo ubriaco e la fidanzata lo ha persino mollato.