Dolore al Campo volo per la morte di Nico e Agostino

1605cerVolo1Dolore e sconcerto al Campo volo di Cogliate dopo la tragedia di sabato mattina in cui hanno perso la vita due persone, alla guida di piccolo biposto di turismo.

Ai comandi del mezzo, che non era un ultraleggero, ma un vero e proprio piccolo aereo, c'era Nico Mastrorillo, 53 anni di Usmate Velate, amministratore della società italiana che importa e distribuisce quel tipo di velivoli e accanto a lui Agostino Pontonio, 45 anni, originario del foggiano ma residente in Germania.

Mastrorillo, ingegnere con una grandissima passione per il volo da anni, era il fondatore dell'azienda di Assago che importava e distribuiva il Ps 28 Cruiser, considerato un velivolo avanzatissimo, fabbricato in Repubblica Ceca e venduto in tutto il mondo, utilizzato per la formazione sia in Europa che negli Usa. Sabato mattina era partito a bordo di un esemplare di quel modello, diretto ad Albenga, per un volo dimostrativo.

Il punto della terribile caduta è in frazione Dal Pozzo a Ceriano Laghetto, ma visibile anche a occhio nudo dal Campo volo di Cogliate da cui dista meno di un chilometro in linea d'aria: un raggio tutto di spazio libero nella campagna, prima di incontrare le abitazioni della frazione cerianese. Particolarmentre ptorvato dalla tragedia Stefano Favaro, presidente dell'Asd Campo volo di Cogliate e amico personale da anni di Nico Mastrorillo. "Siamo tutti profondamente scossi per quello che è successo e di cui ancora non riusciamo a darci una spiegazione” -le sue prime parole dopo un'intera giornata passata sul luogo della tragedia per collaborare al recupero delle salme delle vittime e dei rottami dell'aereo, ma anche per accogliere e confortare i parenti delle due persone decedute. I resti del velivolo hanno fatto ritorno in serata in uno degli hangar del campo, posti sotto sequestro a disposizione del magistrato che ha aperto un'inchiesta sull'accaduto: le salme del pilota e del passeggero sono state trasferite all'obitorio legale di Milano dove nei prossimi giorni verrà effettuata l'autopsia.  

Il notiziario è un settimanale locale indipendente, che non riceve alcun contributo pubblico. Si può acquistare in formato cartaceo in circa 200 punti vendita a nord di Milano, oppure in formato digitale per Pc, tablet e smartphone, dal nostro store.