Coiffeur in Parlamento: lite onorevole-assessore

coiffeurs Il coiffeur per signora alla Camera dei Deputati fa scoppiare un durissimo scontro politico a Bollate. Ieri mattina l'assessore Carlo Vaghi (Lega Nord) ha postato sul suo profilo Facebook un video tratto dal sito di Repubblica in cui, nell'ambito di un'intervista più articolata, l'onorevole Eleonora Cimbro (Pd, anch'essa di Bollate) difende la scelta di aver aggiunto alla Camera il servizio di parrucchiere da donna, accanto a quello da uomo che già esisteva. Vaghi ha accompagnato il post con un commento molto ironico, suscitando la dura reazione dell'onorevole che ha spiegato come tale scelta sia stata voluta dalla presidente Boldrini, che il servizio è a pagamento e che lei l'ha difesa poichè rientra in un più ampio discorso di parità di genere. poi ha contrattaccato con estrema durezza nei confronti di Vaghi. Potrete leggere l'attacco di Vaghi e le dichiarazioni di Cimbro sul Notiziario in edicola da dopodomani, venerdì 18 luglio.

Il notiziario è un settimanale locale indipendente, che non riceve alcun contributo pubblico. Si può acquistare in formato cartaceo in circa 200 punti vendita a nord di Milano, oppure in formato digitale per Pc, tablet e smartphone, dal nostro store.