Tragedia in montagna: precipita alpinista novatese

montagnatragediaSi è conclusa in tragedia, domenica 27 settembre, all'ora di pranzo, una fermata sui Corni di Canzo in località Terzalpe, per il 58enne Gabriele Fedrigo. L'uomo stava percorrendo un sentiero insieme ad altri due compagni, quando con ogni probabilità ha perso l'equilibrio, scivolando e facendo un volo di circa 200 metri. Anche se ha tentato di aggrapparsi ad una pietra, il volo è stato fatale. I due amici hanno immediatamente avvisato i soccorsi, che sono riusciti con l'intervento di un elicottero, a recuperare il corpo di Federico, ormai però senza vita. La tragedia è avvenuta in un tratto di montagna molto battuto e non particolarmente impegnativo, un mix letale di sfortuna e circostanze avverse.

Il notiziario è un settimanale locale indipendente, che non riceve alcun contributo pubblico. Si può acquistare in formato cartaceo in circa 200 punti vendita a nord di Milano, oppure in formato digitale per Pc, tablet e smartphone, dal nostro store.