Giallo nel Saronnese: chi avvelena cani e gatti?

 

 

velenoAnimali domestici avvelenati nel Saronnese, come mai era accaduto prima. Dopo i tre cani che hanno ingerito polpette avvelenate a Uboldo, date loro da ladri intenzionati a rubare nelle case, a Gerenzano c'è qualcuno che se la prende coi gatti: in via San Giacomo, nei giorni scorsi è morto un gattino, trovato stecchito davanti a un garage. Si teme che altri animali possano morire, perché presentano sintomi da avvelenamento: sono svogliati, non mangiano più, vomitano ed esce loro dalla bocca un odore cattivo; il rischio è che facciano una tremenda agonia prima di morire. Una residente ha segnalato la situazione al Comune, nella speranza che la polizia locale possa venire a capo del giallo: “Dev'esserci qualcuno a cui danno fastidio i gatti – è la conclusione di chi abita nella zona – Probabilmente cerca di ucciderli con qualche esca avvelenata: prima si trova e meglio è”.

A Caronno Pertusella Kira, un boxer incrocio spinone, si trova fra la vita e la morte, attaccato a una flebo, da quando ha ingerito un biscotto avvelenato. Qualcuno glielo ha gettato nel campo di via Verdi, a Bariola, dove lo portava abitualmente a scorrazzare il suo padrone. Preoccupazioni, nel resto del paese, per una sostanza azzurrina trovata ai margini delle recinzioni private: si teme che sia veleno.

Il notiziario è un settimanale locale indipendente, che non riceve alcun contributo pubblico. Si può acquistare in formato cartaceo in circa 200 punti vendita a nord di Milano, oppure in formato digitale per Pc, tablet e smartphone, dal nostro store.