Patrocinio legale gratuito: tutti in coda per il servizio

1212MisAvvocatiWebGià 109 colloqui nei primi sei mesi di attività e agenda piena fino a tutto febbraio per i 21 avvocati dell’Ordine di Monza che, a titolo gratuito, ogni mercoledì pomeriggio, gestiscono lo sportello legale per i cittadini.

Avviato l’11 giugno di quest’anno, il punto informativo di “primo aiuto”e di orientamento per spiegare come accedere alla giustizia e come ottenere prestazioni da parte dell’avvocato, sta registrando un forte gradimento. In cima all’elenco dei casi sottoposti all’esame dei professionisti dello Sportello legale, questioni legate al diritto di famiglia, a mancati pagamenti, a liti e problemi condominiali, seguiti a ruota da problemi di successioni, eredità e risarcimento danni. Decisamente inferiori vicende legate al diritto penale come pure al mondo del lavoro e dei diritti bancari.

I monzesi sono quelli che più di tutti hanno usufruito del servizio, a cui possono accedere il milione e 100 mila abitanti dei 62 comuni del circondario del Tribunale della città di Teodolinda. Dietro di loro, i residenti a Brugherio e Vimercate. In ogni caso, la mappa geografica segnala provenienze omogenee da tutti i centri coinvolti nell’iniziativa.

Soddisfazione per l’andamento più che positivo dell’iniziativa è stata espressa dalla Presidente dell’Ordine degli Avvocati di Monza, Francesca Sorbi: “Lo Sportello del Cittadino è una prova concreta e immediatamente apprezzabile da tutti del ruolo sociale che l’Avvocatura svolge . La difesa dei diritti, garantita dalla Costituzione italiana, si attua anche attraverso il servizio di orientamento che viene garantito dallo Sportello che, a tutti gli effetti, configura una sorta di primo soccorso per coloro che non hanno mai avuto a che fare con il sistema giustizia e sono intimoriti dalle prospettive di rivolgersi ad un legale”. Per prenotarsi, telefonare al numero 039.382481 dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 13 e dalle 14 alle 16.

Lo sportello legale gratuito per i cittadini è stato attivato dall’Ordine degli Avvocati di Monza che ha recepito e dato corso ad una disposizione del Consiglio Nazionale Forense. In pratica, un pool di oltre venti legali, rigorosamente segnalati dall’Ordine stesso, il mercoledì pomeriggio, riceve, ascolta i cittadini fornendo consigli utili per aiutarli a cercare una soluzione ai loro problemi, istruendoli su quale tipo di azione intraprendere o istradandoli verso l’ufficio più idoneo. In base al regolamento e per ragioni di etica, gli avvocati che prestano servizio allo sportello in modo gratuito e volontario, non possono né accettare incarichi professionali da parte di chi ha usufruito del servizio, né fornire nominativi di colleghi o di studi professionali a cui rivolgersi.

Tra i 62 comuni che fanno parte del bacino d’utenza del circondario del tribunale di Monza ci sono anche Ceriano Laghetto, Cogliate, Lazzate, Lentate sul Seveso, Misinto, Paderno Dugnano e Solaro.

Il notiziario è un settimanale locale indipendente, che non riceve alcun contributo pubblico. Si può acquistare in formato cartaceo in circa 200 punti vendita a nord di Milano, oppure in formato digitale per Pc, tablet e smartphone, dal nostro store.