Venti falò pronti ad accendersi E’ la nottata di Sant’Antonio

falòTornano in questo fine settimana i tradizionali falò di Sant’Antonio. Nei nostri comuni sono pronti ad accendersi oltre una ventina di feste tra oggi e domani, ecco dove:

A Caronno Pertusella non rinunciano alla tradizione le Parrocchie Santa Margherita e Sant’Alessandro con la preziosa collaborazione degli Alpini. Appuntamento alle ore 21 alla baita di via Pola, a seguire si potrà degustare vin brulé, tè caldo, cioccolata e frittelle. Dalle 22 si terrà il suggestivo lancio delle lanterne volanti nel cielo.

Per la prima volta il falò è organizzato anche a Gerenzano, grazie alla sinergia della compagnia teatrale ‘Quelli di Ger’, il Comitato Genitori, la Portezione Civile e la Gerenzanese Calcio. Appuntamento quindi al campo di via primo Maggio alle 19 con la suggestiva sfilata ‘Vieni a bruciare i tuoi desideri’ e poi alle 20.30 con l’accensione del falò.

A Limbiate lo organizza la ProLoco nel parcheggio di via Casati in collaborazione con l’associazione Amiamo Limbiate, Limbiate Volley e gli alpini. Per l’occasione va Casati sarà chiusa al traffico ed illuminata verranno posizionate bancarelle di dolciumi e la Pro Loco offrirà il vin brulé. Tutto questo a partire dalle ore 20.30.

In oratorio a Cogliate si inizierà con la benedizione degli animali, poi sarà la volta dell’accensione del grande fuoco. Appuntamento in via Minoretti alle 20.45.

Nove falò illumineranno Bollate questa sera. Torna quello tradizionale della famiglia Tosi. A Castellazzo, in via Prevosta ci penserà Bruno Clemente. I ragazzi di Abbaialuna hanno stretto un’gemellaggio’ con i loro coetanei di Xascina delle monache e di via dei Dossi, qui inizieranno alle ore 18 con un falò per i più piccoli a cui faranno seguito slaamelle e vin brule. Alle 20.30 invece saranno i Doniselli della Fasenda ad accendere la loro catasta di legna mentre alle 21.15 si darà il via alla festa alla Corte Grande di Castellazzo. Anche Cascina del Sole non manca all’appuntamento dopo la preghiera alle ore 21 in chiesa. La parrocchia di San Martino di Bollate centro dà appuntamento a domani pomeriggio, domenica, alle 17 con la benedizione degli animali e l’accensione del suo falò. In contemporanea farà altrettanto anche l’oratorio di Ospiate.

Anche l’oratorio maschile in via Cascina del Sole a Novate Milanese dà appuntamento a domani pomeriggio alle 17 con l’intervento del Corpo Musicale Santa Cecilia.  

A Paderno Dugnano invece il falò di sant’Antonio si fa in tre. Stasera si accenderanno all’oratorio di Cassina Amata, al San Luigi di Dugnano e a quello di Incirano in via San Michele del Carso. A Palazzolo invece ci penserà come ogni anno la famiglia Favrin.

Saranno invece due i falò che si accenderanno a Cesate. Questa sera appuntamento alla cascina Biscia e alla Cascina Selva.

A Garbagnate Milanese invece alla parrocchia di Bariana alle 19 e in via Signorelli.

Ad Arese l’appuntamento è per le ore 21 presso il cortile del Centro Salesiano, grazie alla Pro Loco e alla Filarmonica G Verdi.

Il notiziario è un settimanale locale indipendente, che non riceve alcun contributo pubblico. Si può acquistare in formato cartaceo in circa 200 punti vendita a nord di Milano, oppure in formato digitale per Pc, tablet e smartphone, dal nostro store.