Due chili di cocaina e una pistola dentro l’officina, meccanico arrestato

2205SolArrestoI carabinieri lo stavano tenendo d'occhio da diversi giorni, fino a quando hanno  deciso di intervenire, nell'officina meccanica di Solaro in via Repubblica,  trovando quasi due chili di cocaina e una pistola. Per questo è stato arrestato D.G.G., 31 anni, italiano, celibe, pregiudicato. Le accuse di cui deve rispondere sono detenzione di stupefacenti ed arma clandestina.
Quando i carabinieri del reparto radiomobile di Desio lo hanno sottoposto a perquisizione personale gli hanno trovato addosso 11 grammi di cocaina divisi in 32 involucri, presumibilmente pronti per lo spaccio. I militari hanno quindi deciso di proseguire con la perquisizione negli ambienti dell'officina, dove hanno trovato altri 1700 grammi di cocaina,  una pistola con matricola abrasa e 14 proiettili. La perquisizione è quindi proseguita nell'abitazione del giovane dove sono stati trovati altri 20 grammi di droga e 3000 euro in contanti che si suppone siano frutto dell'attività di spaccio. L'uomo è stato trasferito nel carcere di San Vittore a Milano.  

Il notiziario è un settimanale locale indipendente, che non riceve alcun contributo pubblico. Si può acquistare in formato cartaceo in circa 200 punti vendita a nord di Milano, oppure in formato digitale per Pc, tablet e smartphone, dal nostro store.