Piscina di Garbagnate: futuro incerto

piscina2  La piscina di Garbagnate sta vivendo un momento decisamente delicato: la Garbagnate Nuoto, che gestisce la struttura da ben 32 anni, ha comunicato ai propri iscritti che da settembre non rinnoverà più gli abbinamenti. Come mai? Perché scade il periodo di gestione, già prorogato dopo le famose vicende (con chiusura temporanea) dello scorso anno. Fin qui le certezze, per il resto sembra esserci ben poca informazione, almeno ufficiale. Che cosa accadrà da settembre? Ci sarà un nuovo gestore? Difficile, se non impossibile, sia perché forse non ci sono i tempi per indire un nuovo bando, sia perché l’Asl ha richiesto importanti interventi di ristrutturazione e messa a norma che non possono più essere procrastinati. Dunque a settembre partiranno i lavori? Anche questa pare una grossa incognita, perché ufficialmente nessuno sa dove si possano prendere i soldi (si parla di 800mila euro) e non c’è ancora un bando da parte del Comune per assegnare l’appalto.

In realtà, qualche notizia ufficiosa c’è, come spieghiamo nel servizio che pubblichiamo sul Notiziario in edicola da domani, venerdì 10 luglio, ma certo su questa vicenda della piscina garbagnatese di chiarezza non ce n’è molta.

 

Il notiziario è un settimanale locale indipendente, che non riceve alcun contributo pubblico. Si può acquistare in formato cartaceo in circa 200 punti vendita a nord di Milano, oppure in formato digitale per Pc, tablet e smartphone, dal nostro store.