Incidente tra i binari a Saronno Ritardi e disagi sulle Nord

caronno_1

Si tratterebbe di schiacciamento l’incidente che poco dopo le 18 di questo pomeriggio, lunedì, è costato la vita a una donna e sta paralizzando l’intera circolazione dei treni diretti a Saronno. Secondo le prime indiscrezioni, sarebbe avvenuto tra le stazioni di Saronno e Saronno Sud. Sul posto in codice rosso sono intervenuti i sanitari della Sos di Uboldo con in supporto un’automedica assieme agli agenti della Polizia Ferroviaria e i Carabinieri. Restano ancora ignote la dinamica e le generalità della vittima.

Immediato è partito il tam tam informativo da parte di Trenord. Circolazione sospesa totalmente per tutti i treni diretti a Saronno nei primissimi momenti successivi all’incidente.

Il primo dei treni regionali a essere stato fermato a Garbagnate Milanese è l’11069 partito alle 18.09 da Milano Cadorna. Dal suo sito ufficiale, Trenord fa sapere che l’Autorità Giudiziaria ha predisposto il nullaosta affinché il convoglio possa riprendere la corsa per Varese Nord. Al momento viaggia con un ritardo superiore ai 50 minuti.

Circolazione sospesa anche su tutte le altre linee dirette a Como Lago, Novara Nord e il Malpensa Express.

Ritardi si registrano anche sulla linea suburbana S3 in servizio tra Saronno e Milano Cadorna e sulla linea S9 per Albairate, in quest'ultimo caso la causa è riconducibile al guasto a un convoglio.

Seguiranno aggiornamenti.

Il notiziario è un settimanale locale indipendente, che non riceve alcun contributo pubblico. Si può acquistare in formato cartaceo in circa 200 punti vendita a nord di Milano, oppure in formato digitale per Pc, tablet e smartphone, dal nostro store.