IL NOTIZIARIOIL NOTIZIARIO

La Rai, il canone e il Capodanno

Il nuovo anno ci porterà, tra le novità, il canone Rai inserito nella bolletta elettrica, con uno sconto rispetto a quanto pagavamo prima. Una bella notizia per chi lo pagava, una brutta notizia per chi lo evadeva.

Io il canone l’ho sempre pagato, però per me questo sconto non è una bella notizia. Sapete perché? Perché non me ne frega niente di risparmiare 19 euro all’anno, a me interessa che l’Italia diventi un Paese serio. Nella Rai, dalle informazioni che ho io, c’è un enorme spreco di denaro e avrei capito molto di più che lo Stato, uno Stato serio, tagliasse gli sprechi e vendesse almeno due delle sue tre reti principali e con i soldi risparmiati non facesse pagare più il canone a nessuno.

Perchè uno Stato deve avere (e far pagare ai cittadini) tre reti principali che trasmettono telenovele, serie tv banali e che non fanno neppure cultura? Solo perché così lo Stato ha 3 Tg e può controllare l’informazione che viene passata ai cittadini. E questo Stato pretende perfino di cambiarci l’ora in cui scocca il Capodanno! Avete visto cosa è successo la notte del 31? “La Rai ha sbagliato a dare l’ora del nuovo anno”, hanno detto.

Ma voi credete ancora alle barzellette? Voi credete che sia stato un errore? Con quel trucco la Rai ha vinto la sfida dell’auditel! E voi volete questa Tv? Voi volete un servizio pubblico che “bara” perfino sul Capodanno? Io voglio uno Stato serio. Per favore, datemi un’Italia seria.

Piero Uboldi

TI POTREBBE INTERESSARE...

Il Parmigiano nuoce alla salute Quand’ero bambino mia madre mi diceva di mangiare il “Parmigiano”, perché mi faceva bene. Dal 27 settembre prossimo, molto probabilmente, io dovrei de...
Gli stranieri e i pensionati Il presidente dell’Inps Tito Boeri, durante la sua relazione annuale, ha dichiarato che l’Italia deve ringraziare gli stranieri (quelli regolari e con...
La fantasia al potere Un tempo, nell’epoca “sessantottina”, andava di moda lo slogan “La fantasia al potere”, un sogno che in realtà neppure chi lo urlava credeva fosse rea...
L’Italia che ci piace Noi Italiani siamo troppo spesso inclini a piangerci addosso, a lamentarci dei difetti della nostra Italia senza vederne le potenzialità. Fa dunque...
Lo sciopero dei cuochi La notizia è di quelle che possono far sorridere, ma che nascondono in sé qualcosa di preoccupante. A Las Vegas, capitale americana del gioco d’azza...
L'HAI TROVATO INTERESSANTE? CONDIVIDILO !
Il notiziario è un settimanale locale indipendente, che non riceve alcun finanziamento pubblico.
E’ disponibile in formato cartaceo, in circa 200 edicole a nord di Milano, in uscita ogni venerdì.
In formato digitale si può acquistare sul nostro store www.edicola.ilnotiziario.net dove è possibile anche sottoscrivere formule di abbonamento.
Per restare sempre aggiornato metti “Mi Piace” sulla nostra pagina Facebook


notiziario prima pagina

La nuova edizione
è già disponibile!

Acquistala in edicola,
oppure sfogliala in formato digitale
Scarica la nostra App gratuita  

SCEGLI L’ABBONAMENTO !