Hackers ricattano professionisti del Bollatese

hackers Alcuni professionisti della nostra zona che collaborano con uno studio professionale di Bollate sono stati presi di mira da un assalto di pirati informatici, che sono riusciti a penetrare nei loro sistemi bloccando l'accesso a qualunque file. Per sbloccare il sistema, i pirati chiedono che venga pagato un “riscatto”. Il primo caso si è verificato alcune settimane fa e il professionista in questione ha ceduto al ricatto degli hacker. Il secondo caso si è verificato in questi giorni.

Trovate un servizio sulla preoccupante vicenda sul Notiziario in edicola da domani, venerdì 5 febbraio.

Il notiziario è un settimanale locale indipendente, che non riceve alcun contributo pubblico. Si può acquistare in formato cartaceo in circa 200 punti vendita a nord di Milano, oppure in formato digitale per Pc, tablet e smartphone, dal nostro store.