Operazione anti ‘ndrangheta: un arresto a Bollate

mafia Ancora 'ndrangheta a Bollate. A meno di cinque anni dall'Operazione Infinito che portò in cella diversi bollatesi, anche con pesanti accuse, i carabinieri, su indagine dei Pm Alessandra Dolci e Marcello Tatangelo, hanno messo a segno una nuova operazione contro la mafia calabrese e ancora una volta Bollate ne è rimasta interessata con l'arresto in questa città di uno degli indiziati, un nome noto in certi ambienti cittadini.

L'operazione riguarda un traffico di droga che avrebbe gestito la “locale” di Mariano Comense, con ramificazioni e affiliazioni, però, anche in altri comuni e territori. E anche Bollate è rimasta coinvolta nell'operazione, come spieghiamo in un articolo che pubblicheremo sul Notiziario di domani, venerdì 19 febbraio.

Il notiziario è un settimanale locale indipendente, che non riceve alcun contributo pubblico. Si può acquistare in formato cartaceo in circa 200 punti vendita a nord di Milano, oppure in formato digitale per Pc, tablet e smartphone, dal nostro store.