Apre il Tigros a Bollate, taglio del nastro nel mese di settembre

TigrosInMIb

Il supermercato in costruzione nell’ex area delle feste di via Verdi è ormai quasi giunto al termine: osservando il cantiere appare evidente che il grosso della struttura è stato realizzato, compresi il parcheggio interrato e la facciata. Ancora non è stata apposta l’insegna, ma ormai tutti sanno che si tratterà di un supermarket della catena “Tigros”, che con la struttura bollatese debutterà nella nostra zona, visto che il Tigros più vicino oggi si trova a Caronno Pertusella. Resta però ancora da scoprire quando questo nuovo supermercato aprirà i battenti.

All’inizio dei lavori Techbau, l’impresa che sta realizzando l’opera, si era posta l’obiettivo di luglio, così per lo meno era stato spiegato in Comune, e più o meno si può dire che l’obiettivo sia stato centrato, anche perché inaugurare un supermercato in luglio o in agosto non pare la scelta migliore. In effetti, l’inaugurazione, se non ci sono sorprese, si dovrebbe tenere nel mese di settembre.

A quel punto, però, comincerà a contare il tempo che ci metterà l’opera concorrente. Sì, perché nell’area della ex Timavo di via Repubblica è previsto l’insediamento di un altro supermercato, di dimensioni uguali a quelle del Tigros. Il Consiglio comunale ha già dato il via libera al Piano d’insediamento e ora si attende l’iter per assegnare la licenza edilizia. Stando alle voci che circolano, si tratterà di un supermercato della catena Conad, che sorgerà proprio di fronte al Lidl.

Va detto, per dovere di cronaca, che in città molti si chiedono se servano davvero tutti questi supermercati (tre delle stesse dimensioni nel raggio di 350 metri, separati solo dal Parco centrale), ma su questo aspetto sarà il futuro a dare una risposta. Per ora resta una certezza: il Tigros a settembre sbarca nella nostra zona e lo fa proprio a Bollate.