L’ospedale di Bollate è aperto per ferie, i servizi in agosto

ospedale-ingresso

L’ospedale di Bollate rimane aperto per ferie. Continua la riorganizzazione del “Caduti bollatesi” da parte dell’Asst Rhodense. Dopo l’apertura dell’ambulatorio per le lesioni complesse, nel Pot di Bollate è stata trasferita anche la centrale operativa dell’assistenza specialistica territoriale delle cure palliative. 

”Con l’apertura di questa centrale operativa, assicuriamo alla cittadinanza la reperibilità di un medico ed un infermiere 24 ore su 24, 365 giorni all’anno, con forniture dirette di farmaci, ausili e presìdi – afferma Michele Sofia Direttore del  Dipartimento Funzionale Interaziendale di Cure Palliative e Terapia del Dolore – Questo servizio è aperto a tutti i pazienti in fase avanzata di malattia, non solo quella oncologica”. 



La segretaria è aperta dal lunedì al venerdì dalle ore 8 alle 15,30. Il numero di telefono è: 02.994305100 – 02.994305105.



A fine luglio i vertici aziendali, che seguono costantemente la riorganizzazione del Pot di Bollate, hanno fatto un sopralluogo con i responsabili sanitari e tecnici del “Caduti bollatesi”, incontrando anche il personale già al lavoro nel nuovo centro. Durante la visita, il direttore generale ha visitato anche l’ambulatorio delle lesioni complesse che ha già preso in carico i primi pazienti e il servizio di medicina nucleare che è pienamente operativo con accesso senza tempi di attesa e che garantisce prestazioni di altissima qualità. 



Prossimamente sarà aperta anche l’Unità operativa di medicina del lavoro che ora si trova a Garbagnate, garantiscono dal comune di Bollate.

Il notiziario è un settimanale locale indipendente, che non riceve alcun contributo pubblico. Si può acquistare in formato cartaceo in circa 200 punti vendita a nord di Milano, oppure in formato digitale per Pc, tablet e smartphone, dal nostro store.