Rocambolesco inseguimento, due vigili contusi a Caronno

polizia-localeJPGRocambolesco inseguimento sulla vecchia Varesina, dove un malvivente legato al mondo della droga ha speronato l’auto di pattuglia dei vigili, due dei quali sono rimasti contusi.

E’ cominciato tutto con un controllo nella zona di via Lazzaretto a Caronno Pertusella, al confine con Origgio, dove solitamente si comprano e vendono stupefacenti. Quando il conducente di una Fiat Punto ha visto gli agenti che gli imponevano l’alt, non si è fermato, tirando dritto in via Bergamo in direzione di Garbagnate.

E’ scattato l’inseguimento: il conducente ha schivato veicoli a zig zag, rischiando più volte incidenti; poi, all’altezza del Bricoman, ha speronato l’autopattuglia e, saltato il cordolo del parcheggio, ha raggiunto la rotonda in direzione di Lainate, da dove ha fatto perdere le sue tracce. Controllando la targa, il veicolo è risultato intestato a un uomo di Bioglio (in provincia di Biella). Sono state avviate indagini e dagli amici del suo profilo Facebook è stato identificato l’uomo che guidava: è una vecchia conoscenza delle forze dell’ordine, un 37enne nato a Legnano ma residente a Bioglio. Dovrà rispondere di resistenza a pubblico ufficiale, violazioni al codice della strada a parte (fuga con velocità pericolosa e marcia contromano).

Due vigili hanno riportato contusioni guaribili in pochi giorni.

LEGGI IL NOTIZIARIO ANCHE DA PC, SMARTPHONE E TABLET. SCOPRILO NELLA NOSTRA EDICOLA DIGITALE, CLICCANDO QUI!

 

Il notiziario è un settimanale locale indipendente, che non riceve alcun contributo pubblico. Si può acquistare in formato cartaceo in circa 200 punti vendita a nord di Milano, oppure in formato digitale per Pc, tablet e smartphone, dal nostro store.