Paderno, razzia col flessibile in villa: il proprietario diffonde le foto dei ladri

Foto e video dei ladri a Paderno Dugnano diventano virali. E’ l’ultima speranza per rintracciarli e anche per mettere in guardia chi in questo mese è stato miracolato. Un agosto all’insegna dei furti in appartamento quotidiano con vere e proprie razzie compiute a suon di picconate e flessibili in condomini e villette.

C’è chi denuncia, chi ha perso le speranze e chi si affida a internet. Uno degli ultimi furti di questo agosto da bollino nero è stato compiuto in via Callas.

Sono tre, tutti giovani e probabilmente stranieri. Maglietta e pantaloni corti. Guanti e piede di porco. Così hanno preso di mira una villetta nella zona confinante del quartiere. Il buio e il silenzio hanno giocato a loro favore.

I ladri acrobati hanno raggiunto il tetto della villetta da cui sono penetrati dopo aver scavalcato con estrema facilità il cancelletto di ingresso. Hanno avuto tutto il tempo nel cuore della notte per estrarre la cassaforte dal muro. Un lavoro mirato con flessibile che nessuno pare aver sentito. Nessun imprevisto, a parte un piccolo infortunio che ha disseminato sangue qua e là. E le tracce ematiche assieme a foto e video registrati dalle telecamere di videosorveglianza privata sono gli elementi da cui i Carabinieri hanno fatto partire le indagini.

Il proprietario di casa ha voluto diffondere le immagini anche tramite la rete per mettere in guardia tante altre persone e soprattutto nella speranza di dare un nome e un cognome ai tre balordi che potrebbero aver colpito in tante altre case visitate in questo mese che sarebbe dovuto essere all'insegna della spensieratezza e delle vacanze.