Caronno in lutto: muore sub durante un’immersione nel lago di Lecco

Caronno Pertusella è in lutto per la morte di Fabrizio Dal Corso, deceduto  durante un’immersione nelle acque del lago di Lecco. Abitava a Rovello Porro da qualche tempo con la sua compagna ma era cresciuto e aveva vissuto a Caronno il subacqueo di 49 anni che domenica scorsa, nella fase di discesa, ha subito un malore che gli è stato fatale.

Sceso nei fondali del lago insieme con tre amici (fra i quali una coppia di Biella), voleva raggiungere i 110 metri di profondità, invece a 70 è risalito – così pare – per problemi con l’attrezzatura.

Quando ha perso i sensi, non c’è stato nulla da fare per lui. Ancora non si può fissare la data dei funerali, dal momento che la procura non ha rilasciato il via libera.

Tante le persone che in questi giorni hanno fatto visita ai familiari, i genitori e le due sorelle, famiglia molto stimata in città, colpita da una tragedia che ha creato un profondo vuoto in tutti coloro che conoscevano Fabrizio, apprezzandolo per la sua bontà e disponibilità.

In  tanti sul profilo Facebook di Fabrizio hanno lasciato messaggi di cordoglio. “Avrei voluto tanto rivederti e passare del tempo insieme a parlare e ridere come i vecchi tempi, ma questa vita è imprevedibile e infame e ci tira spesso colpi bassi – scrive una ragazza – Tante volte diamo per scontata la presenza delle persone e ci dimentichiamo di chiedere anche solo un semplice “come stai”, non ci rendiamo conto che invece potremmo perderle da un momento all’altro e non avere più il tempo e la possibilità di dirsi tante cose".