Quando la tecnologia incontra l’arte J-Wall, concorso che premia la creatività dei giovani

 

Siete giovani, state studiando materie artistiche, ma siete anche appassionati di tecnologia?

E' in arrivo un concorso che fa per voi e che potrebbe diventare un vero "trampolino di lancio" anche nel mondo del lavoro.
Il vincitore infatti riceverà un premio in denaro di 1.500 euro e potrà scegliere tra un corso di formazione o un’esperienza formativa all’interno di un prestigioso studio di design.

Il concorso è stato ideato dall'azienda Geico, leader internazionale nella progettazione e realizzazione di impianti automatizzati di verniciatura auto chiavi in mano, in collaborazione con la Fondazione Pardis.
J-Wall è un concorso aperto a tutti gli studenti ed ex studenti di scuole o Università d’arte della provincia di Milano e Monza Brianza, un concorso ideato dai giovani del J-Next Club, fucina di idee che nasce da ragazzi con meno di 30 anni dell'azienda, per favorire lo spirito di innovazione e anche il ricambio generazionale.
J-Wall prevede la creazione di un “capolavoro” legato alla storia industriale di Geico, da realizzarsi in assoluta libertà, con qualunque tecnica e qualsiasi materiale. Il progetto più meritevole sarà esposto permanentemente all’interno del Pardis Innovation Centre di Cinisello Balsamo, avanzato centro di ricerca e sviluppo, a livello mondiale, nel settore automotive.


Le iscrizioni al concorso sono aperte fino al 13 novembre e tutte le proposte creative dovranno pervenire entro e non oltre il 29 gennaio 2018. 
Il 23 novembre, inoltre, avrà luogo un incontro di presentazione presso la sede di Geico durante il quale sarà possibile visionare lo spazio che ospiterà l’opera vincitrice e fare domande in merito al progetto.


Cliccate qui  per aprire la pagina di iscrizione  al concorso