Vuol buttarsi sotto un treno, salvato dai carabinieri

carabinieriI carabinieri della stazione  di Mozzate hanno salvato la vita ad un uomo che ha tentato il sucidio nella stazione ferroviaria di Locate Varesino.

Qui, domenica sera, l’uomo, a causa di problemi sentimentali, ha minacciato in più occasioni di suicidarsi.
Dapprima, alla presenza dei soli familiari (che hanno avuto la prontezza di chiamare immediatamente il 112) non ne ha avuto la materiale possibilità, perchè nessun treno è transitato in satazione.
Ma poco dopo, quando fortunatamente i militari dell’Arma erano già giunti alla fermata, raggiungendolo nel giro di pochissimi istanti, l’uomo ci ha riprovato.

Mentre i carabinieri avevano già avvicinato l’uomo, rassicurandolo e allontanandolo dai binari della stazione, è giunto un treno in transito.

Tanto repentino è stato il gesto dell’uomo di lanciarsi verso i binari quanto quello dei Carabinieri che, in maniera assolutamente reattiva, lo hanno bloccato (uno afferrandolo per un braccio, l’altro per il giubbotto), riuscendo a salvargli la vita.
La persona è stata in seguito trasportata verso l’ospedale Sant’Anna di Como affinché ricevesse le dovute cure del caso.

Il notiziario è un settimanale locale indipendente, che non riceve alcun contributo pubblico. Si può acquistare in formato cartaceo in circa 200 punti vendita a nord di Milano, oppure in formato digitale per Pc, tablet e smartphone, dal nostro store.