Prima Fontana, poi Gori. I candidati alla Regione visitano la ‘stazione dello spaccio’

Prima Attilio Fontana, poi Giorgio Gori. Entrambi con la stessa destinazione: la stazione ferroviaria dello spaccio per visitare il parco delle Groane. Sarà una settimana intensa quella entrante per Ceriano Laghetto che ospiterà i due candidati in corsa per la Regione Lombardia.

Il primo a fare visita al cuore delle Groane sarà il candidato del centrodestra, Attilio Fontana. Il suo arrivo lungo la Saronno-Seregno è atteso per domattina, lunedì 15 gennaio, attorno alle 9.30.

Tempo nemmeno 48 ore e sarà la volta del candidato del centrosinistra. Giorgio Gori infatti ha in programma la sua visita nella giornata di mercoledì, quando arriverà con un treno della linea S9 direttamente da Monza. 

Il notiziario è un settimanale locale indipendente, che non riceve alcun contributo pubblico. Si può acquistare in formato cartaceo in circa 200 punti vendita a nord di Milano, oppure in formato digitale per Pc, tablet e smartphone, dal nostro store.