150 auto rubate in 4 mesi, fermata la banda: 14 in manette

Almeno 150 furti di auto nel periodo tra settembre e dicembre del 2017. Quattordici persone finite in manette: tredici dei quali sono italiani e un moldavo. Sono i numeri dell’operazione condotta dai Carabinieri del Comando Provinciale di Milano eseguita, nelle province di Milano e Pavia.

Un’ordinanza di custodia cautelare è stata emessa dal G.I.P. del Tribunale di Milano nei confronti di 14 persone, ritenute responsabili a vario titolo di associazione per delinquere finalizzata ai furti e al riciclaggio di autovetture, auto-riciclaggio e attività di gestione di rifiuti non autorizzata. 

L’indagine, condotta dai Carabinieri della Compagnia di Corsico e coordinata dalla Procura della Repubblica di Milano, ha consentito di documentare la commissione di almeno 150 furti d’auto, nel periodo settembre – dicembre 2017, compiuti dal gruppo criminale in strade e parcheggi di centri commerciali dell’area metropolitana milanese e di alcuni comuni del pavese, al fine di ricavare pezzi di ricambio da reimmettere sul mercato.

E’ in corso il sequestro di un centro demolizioni a Milano e di un capannone ad Assago, nonché quello di conti correnti, rapporti finanziari e cassette di sicurezza, per un valore complessivo di circa 3 milioni di euro.

Il notiziario è un settimanale locale indipendente, che non riceve alcun contributo pubblico. Si può acquistare in formato cartaceo in circa 200 punti vendita a nord di Milano, oppure in formato digitale per Pc, tablet e smartphone, dal nostro store.