“Ecco come richiedere il reddito di cittadinanza a Paderno”, il pesce d’aprile colpisce anche a Pasqua

Cartelli gialli appesi ovunque con le indicazioni per richiedere il reddito di cittadinanza. Si è svegliata così la frazione di Cassina Amata a Paderno Dugnano. Il tradizionale pesce d’aprile ha colpito anche quest’anno, nonostante coincida anche con la Pasqua.

“Con decreto ministeriale 10418 si invitano i cittadini che si trovano nelle condizioni previste dal succitato decreto, a presentare domanda per ricevere il reddito di cittadinanza” si legge nei fogli gialli con tanto di stemma comunale e firma dell’ufficio economato.

Nel pesce d’aprile è anche indicata la modalità di presentazione della richiesta. “Occorre presentare all’ufficio economato dal 3 al 5 aprile dalle 9.30 alle 20 unitamente alla domanda, tessera sanitaria, codice fiscale e numero di conto corrente bancario o postale è un versamento di 300 euro che sarà rimborsato con le prime due scadenze”.

Il notiziario è un settimanale locale indipendente, che non riceve alcun contributo pubblico. Si può acquistare in formato cartaceo in circa 200 punti vendita a nord di Milano, oppure in formato digitale per Pc, tablet e smartphone, dal nostro store.