Meteo: tre giorni di acquazzoni, poi da venerdì torna il sole

Una nuova perturbazione atlantica tra martedì e giovedì sta portando un nuovo peggioramento sull’Italia. Una nuova circolazione di bassa pressione in approfondimento sulla Gran Bretagna estenderà infatti la sua influenza alla nostra Penisola. E’ quanto prevedono gli esperti di 3bmeteo.com.

Ecco il meteo che ci aspetta nei prossimi giorni:

MARTEDÌ: Da Ovest si avvicina una nuova struttura depressionaria. Tempo in peggioramento fin dal mattino con molte nubi ovunque e già qualche fenomeno sparso ma di breve durata. In serata peggiora su tutta la regione con piogge e rovesci, a tratti anche di moderata intensità. Neve sulle Alpi dai 1600-1800m di quota. Temperature in diminuzione nei massimi.

MERCOLEDÌ: Perturbazione in transito sul Nord Italia per una giornata di maltempo con piogge e rovesci diffusi, localmente anche di moderata-forte intensità, specie in serata, quando potranno assumere anche carattere temporalesco. Neve sulle Alpi dai 1300-1700 metri. Attenuazione dei fenomeni dalla notte. Temperature in lieve diminuzione.

GIOVEDÌ: Perturbazione in lento movimento verso Est. Sulla Lombardia resiste instabilità sparsa sui settori centro-orientali, dove non escludiamo qualche temporale nel pomeriggio in moto dalle Prealpi verso le pianure. Dalla serata ampi rasserenamenti ovunque, con aria più asciutta. Temperature in rialzo nelle massime, specie ad Ovest.

VENERDÌ: Un campo di alta pressione conquista l’Italia, rafforzandosi. Ciò garantirà tempo ampiamente soleggiato su tutto il territorio lombardo da mattino a sera. Aria frizzante all’alba, con temperature sui 4-6°C. Nel pomeriggio valori massimi intorno ai 18°C. Ventilazione debole.

Il notiziario è un settimanale locale indipendente, che non riceve alcun contributo pubblico. Si può acquistare in formato cartaceo in circa 200 punti vendita a nord di Milano, oppure in formato digitale per Pc, tablet e smartphone, dal nostro store.