Dal Ministero dell’Istruzione e da “Italo” in arrivo nuovi posti di lavoro

Buone notizie per chi è in cerca di lavoro, soprattutto se si tratta di giovani.
Per prima cosa il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, detto Miur, ha indetto un concorso pubblico per ben 253 posti di funzionario amministrativo-giuridico-contabile, che saranno suddivisi sul territorio italiano.
Cinquanta posti saranno destinati alle amministrazioni centrali, mentre gli altri verranno ripartiti nelle diverse regioni.
Per ordine: 30 per la Lombardia; 19 per la Campania; 17 per la Sicilia; 15 per la Puglia; 14 per il Veneto; 12 per la Toscana e sempre 12 per il Lazio; 10 per l’Emilia Romagna; 9 per la Liguria e sempre 9 per la Sardegna; 8 per la Calabria; 5 per il Friuli e altrettanti per l’Umbria; 4 per la Basilicata e per finire 4 per il Molise.
Per accedere al concorso è necessario essere in possesso della cittadinanza italiana; del godimento dei diritti civili e politici e naturalmente di una posizione regolare nei confronti del servizio di leva.
Il concorso avverrà per prove di esami che consisteranno in due verifiche scritte e un colloquio orale: sarà necessario essere in possesso di una adeguata cultura amministrativa, giuridica e contabile e di capacità di analisi e sintesi.
Sarà necessario inoltre conoscere la lingua inglese e l’uso delle apparecchiature e delle principali applicazioni informatiche.
Nel caso il numero delle domande dovesse essere molto superiore al numero dei posti messi a concorso verrà effettuata una prova preselettiva che consisterà in 100 quesiti sulle discipline previste per le prove scritte. La domanda di partecipazione dovrà essere presentata entro il 27 aprile 2018 (alle ore 12). Per verificare il bando del concorso e compilare il modello di domanda potete cliccare qui

Anche Treni Italo promette nuove assunzioni per Hostess e Steward di bordo. Il titolo di studio richiesto è quello di Diploma generico. Una buona occasione per molti giovani, dunque.
Le mansioni che Hostess e Steward dovranno svolgere sono quelle di accogliere i viaggiatori, curare il loro comfort e le relazioni instaurando un rapporto di fiducia con i clienti sia a bordo treno che in stazione: insomma niente di meno delle rispettive posizioni che richiedono le principali compagnie aeree.

I candidati dovranno poi garantire la capacità di ascolto, partecipazione e soprattutto educazione a professionalità nel confronto degli utenti del servizio, garantendo a tutti una continua assistenza per qualsiasi richiesta.

Oltre alle mansioni previste saranno previsti anche anche il servizio catering a bordo treno, le attività di vendita e il controllo dei biglietti in stazione e in treno. Per i requisiti e le candidature potete cliccare qui.

Il notiziario è un settimanale locale indipendente, che non riceve alcun contributo pubblico. Si può acquistare in formato cartaceo in circa 200 punti vendita a nord di Milano, oppure in formato digitale per Pc, tablet e smartphone, dal nostro store.