Sicurezza nelle stazioni: firmato protocollo tra Polizia e Ferrovienord

Ferrovienord e Polizia Ferroviaria hanno siglato una convenzione per la sicurezza nelle stazioni che rinnova e amplia la precedente intesa del 31 gennaio 2013. Il nuovo accordo prevede anche la costituzione di un Comitato Territoriale per la gestione della sicurezza nonché servizi mirati di vigilanza e pattugliamento da parte della Polfer per la sicurezza di viaggiatori e del personale ferroviario e un supporto tecnologico e logistico da parte di Ferrovienord all’attività di Polizia di Stato.

La Convenzione prevede in particolare: la costituzione di un Comitato Territoriale, cui partecipano il Dirigente del Compartimento Polizia Ferroviaria per la Lombardia e il Responsabile della Funzione Security di Ferrovienord , per l’analisi dei problemi di sicurezza che riguardano gli scali ferroviari. Ma anche lo svolgimento da parte della Polfer, in relazione ai propri compiti istituzionali, di mirati servizi di vigilanza scalo e pattugliamento lungo la linea nell’ambito dei presidi ferroviari con il fine prioritario di tutelare la sicurezza dei viaggiatori e del personale ferroviario. E infine un supporto da parte di Ferrovienord all’attività di Polizia in termini di dotazioni tecnologiche (telefoni, hardware e software) e logistiche.

L’impegno di Polfer Lombardia ha permesso nel tempo un calo dei furti in stazione (-40% dal 2014 al 2017) e delle aggressioni al personale ferroviario (-53% dal 2016 al 2017).

A questo si aggiungono le guardie presenti sui convogli di Trenord potenziate anche per l’anno in corso.

LEGGI 

Trenord, la sicurezza viaggia a bordo: altre 18 guardie in servizio

Il notiziario è un settimanale locale indipendente, che non riceve alcun contributo pubblico. Si può acquistare in formato cartaceo in circa 200 punti vendita a nord di Milano, oppure in formato digitale per Pc, tablet e smartphone, dal nostro store.