Omofobia, vandalizzata l’auto di una coppia arcobaleno a Bollate

Atti persecutori e volgari in una sola parola omofobia anche a Bollate, dove l’auto di una coppia arcobaleno è stata presa ripetutamente di mira da ignoti vandali.

Una situazione che si trascina da diverso tempo e ora ha raggiunto livelli di esasperazione altissimi.

Scritte e disegni volgari (come quello in foto), danneggiamenti e dispetti sono ormai diventati all’ordine del giorno. 

“Sono mesi che sta andando avanti questa persecuzione“, spiega la sorella di una delle vittime. “Mia sorella ha cominciato a trovarsi sui vetri dell’auto, sulla carrozzeria e sullo specchietto dei disegni volgari e degli insulti scritti con un grosso pennarello indelebile”. Ogni volta quelle scritte erano una ferita, un’ingiusta umiliazione. Un atto di omofobia.

Leggi la testimonianza completa a pagina 50 del Notiziario in edicola, disponibile in digitale cliccando qui

Il notiziario è un settimanale locale indipendente, che non riceve alcun contributo pubblico. Si può acquistare in formato cartaceo in circa 200 punti vendita a nord di Milano, oppure in formato digitale per Pc, tablet e smartphone, dal nostro store.