A Caronno finestre chiuse per le puzze: lanciata una petizione

Tutti a turarsi il naso. A Caronno Pertusella, dopo le continue polemiche per le puzze che si avvertono in varie zone della città, è stata lanciata una petizione per chiedere al Comune di risolvere in modo definitivo il problema. Un gruppo di cittadini si è attivato per raccogliere le firme nelle piazze e nei luoghi più frequentati. Il documento chiede il coinvolgimento di Arpa e l’adozione di opportune misure per risolvere il problema.

Ma qual è il tipo di odori che disturba così tanto i caronnesi? A volte sembra gas, altre volte di tipo chimico ma anche di bruciato. La zona colpita è quella a sud-ovest, ricompresa indicativamente fra il Bricoman e il Tigros (fra viale Cinque Giornate e via Bergamo), estendendosi poi a raggiera sul territorio circostante (fino a via Trieste e a piazza Pertini). “Non è possibile non poter tenere aperte le finestre in estate”, contestano in tanti.

La petizione prosegue in questi giorni.