Meteo, caldo e afa ma ancora temporali in arrivo a metà settimana

Sarà una settimana tipicamente estiva sulla Lombardia per quanto riguarda il meteo. I cieli saranno soleggiati tra lunedì e martedì mentre a seguire si inseriranno correnti più instabili da Ovest che favoriranno una maggior probabilità di temporali tra mercoledì sera e giovedì. Lo anticipano gli esperti di 3bmeteo.com, la nuova rimonta dell’alta pressione tra venerdì e sabato, seguita molto probabilmente da nuovi temporali – anche forti – sul finire del prossimo weekend. Clima caldo, a tratti afoso, ma senza eccessi particolari. Le temperature diurne si attesteranno tra i 30 e i 32 gradi.

Ecco nel dettaglio che cosa prevedono gli esperti di 3bmeteo.com per la prossima settimana:

LUNEDI’: Contesto anticiclonico sul Nord Italia con correnti in prevalenza settentrionali. Giornata soleggiata con prevalenza di cieli sereni o poco nuvolosi. Nel pomeriggio sviluppo di attività cumuliforme sulle Alpi con al più qualche breve e locale acquazzone sulle vette. Temperature senza variazioni di rilievo, clima caldo e un po’ afoso con massime fino a 32-33°C in pianura (inferiori sulla riviera ligure). Venti deboli di brezza e mar Ligure quasi calmo.

MARTEDI’: Il contesto rimane anticiclonico ma la pressione tende a diminuire lievemente. Giornata ancora in prevalenza soleggiata in Lombardia, seppur con qualche nube sparse e dal pomeriggio temporali sparsi sulle Alpi. Tra sera e soprattutto notte possibile estensione dei fenomeni anche alle zone prealpine e pianeggianti, in modo comunque localizzato. Temperature senza variazioni o in lieve calo.

MERCOLEDI’: Cala la pressione in Valpadana, in seguito all’afflusso di aria più fresca da Nord in quota e da Est nei bassi strati. Questa dinamica favorirà un peggioramento dal pomeriggio-sera, con temporali anche diffusi e localmente forti. In mattinata ancora tempo in prevalenza stabile e soleggiato. Clima afoso. Venti deboli, con rinforzi serali in prossimità dei temporali.

GIOVEDI’: Le infiltrazioni fresche in quota da Ovest mantengono una certa instabilità durante la mattinata, quando non escludiamo acquazzoni sparsi in un contesto prevalentemente nuvoloso. A seguire maggiori aperture soleggiate e tempo asciutto un po’ ovunque. Da confermare un’eventuale, nuova, fase temporalesca in arrivo nella notte. Clima afoso ma con valori in lieve diminuzione nei massimi. Ventilazione debole a tutte le quote.

VENERDI’: l’alta pressione si rafforza ulteriormente determinando tempo assolato con al più qualche sparuto annuvolamento all’alba. Nello specifico su basse pianure occidentali e Prealpi occidentalicieli in prevalenza sereni o poco nuvolosi per l’intera giornata; su basse pianure orientali e pedemontane-alte pianure giornata in prevalenza poco nuvolosa, salvo presenza di nubi sparse al mattino; su Orobie e Alpi Retiche nubi sparse alternate a schiarite per l’intera giornata con tendenza ad ampi rasserenamenti in serata; sulle Prealpi orientali nubi in progressivo aumento con deboli piogge al pomeriggio. Rasserena in serata. Temperature in generale aumento, con estremi di 21°C e punte di 32°C. Venti molto deboli settentrionali in attenuazione; molto deboli settentrionali in attenuazione e in rotazione ai quadranti sud occidentali in quota. Zero termico nell’intorno di 3550 metri.