Prolungamento Metropolitana a Paderno, Alparone: “Finanziato lo studio di fattibilità”

Sì al finanziamento per lo studio di fattibilità del prolungamento della metropolitana fino a Paderno Dugnano, lo anticipa il consigliere di Regione Lombardia Marco Alparone. “Oggi abbiamo fatto un passo significativo per il prolungamento della linea metropolitana M3 grazie all’approvazione di un emendamento all’assestamento al bilancio regionale che consentirà il finanziamento dello studio di fattibilità tecnico-economia dell’opera”.

La Commissione Bilancio ha approvato la proposta che ho sottoscritto insieme ai consiglieri regionali di altri gruppi di maggioranza e opposizione”, spiega Alparone, ex sindaco di Paderno. “Uniti per il territorio e la tutela dell’ambiente del Nord Milano e della Città Metropolitana. Il prolungamento della metropolitana fino a Paderno Dugnano sarà una soluzione per alleggerire il traffico sulla Milano-Meda e quello indotto dalla Pedemontana che insieme vengono attraversate annualmente da oltre 30 milioni di veicoli da e verso Milano”.

“Un progetto – prosegue Alparone – che non si sovrappone alla linea tramviaria Milano-Limbiate che invece va ripensata per spostamenti di prossimità intercomunali e come mezzo di connessione con la metropolitana stessa in alternativa all’auto. Vogliamo una mobilità che sia funzionale al futuro dei nostri territori e della Città Metropolitana, che risponda alle esigenze di chi si deve spostare senza inquinare e peggiorare la qualità della vita di tutti. Ci riusciremo prolungando la metropolitana: lo stanziamento approvato oggi servirà a studiare come e in quanto tempo possiamo riuscirci.

Nelle scorse settimane è stata lanciata una petizione per chiedere il prolungamento della metropolitana a Cormano e Paderno.

LEGGI

Prolungamento metropolitana a Cormano e Paderno: la petizione è anche online