Operazione ponti sicuri in Milano-Meda, 200 mila euro per lavori ai cavalcavia

Operazione ponti sicuri anche in Milano-Meda, con lavori ai cavalcavia della superstrada che attraversa la Città Metropolitana di Milano e le Province di Como e Monza e Brianza. Regione Lombardia ha approvato un emendamento all’assestamento di Bilancio che stanzia 200 mila euro per la realizzazione di verifiche tecniche e studi sui cavalcavia della superstrada Milano-Meda.

Soddisfazione è stata espressa dal primo firmatario e vice presidente della Commissione Infrastrutture del Pirellone, Andrea Monti (Lega).

“Con questo intervento si mettono a disposizioni 200 mila euro per finanziare quegli interventi che sono strettamente necessari, ovvero gli studi e le ispezioni che si rendono assolutamente urgenti rispetto alle ‘condizioni di salute’ dei 36 ponti che attraversano la Milano – Meda e su cui quest’arteria poggia” ha commentato Monti. “Regione Lombardia quindi, ancora una volta, ha dovuto mettere una pezza ai danni causati dalla cattiva gestione altrui, nell’interesse collettivo e per poter evitare che gli automobilisti lombardi che percorrono questa strada ogni giorno rischino in futuro la loro incolumità”.