Dopo Rho anche Porta Garibaldi, clandestino molesta una ragazza in stazione – VIDEO

Porta GaribaldiHa molestato una ragazza e ha tentato due volte di violentarla: solo la reazione della giovane, con l’utilizzo di uno spray urticante ha evitato il peggio. 

 

E’ il secondo episodio nell’arco di due giorni dopo quello gravissimo di Rho, dove una ragazza italiana residente in città di 17 anni è stata rapinata e violentata da un marocchino di 19 anni, ubriaco nel parco. 

L’altra notte  i carabinieri della Compagnia Milano – Duomo, congiuntamente agli agenti della Polizia di Stato della Sottosezione Polfer di Milano – Porta Garibaldi, hanno sottoposto a fermo di indiziato di delitto, convalidato dal Gip  con conseguente applicazione della custodia cautelare in carcere, un 31enne nigeriano, irregolare, già noto alla Giustizia, ritenuto responsabile di violenza sessuale.

Il provvedimento scaturisce dalle indagini condotte dai militari dell’Arma a seguito della denuncia presentata da una 25enne relativamente a quanto accaduto la notte del 20 luglio scorso, allorquando la vittima, nel tornare a casa dal lavoro, all’interno della Stazione ferroviaria Porta Garibaldi, era stata avvicinata, bloccata e palpeggiata dallo straniero.

Quest’ultimo aveva desistito dal suo intento di consumare un rapporto sessuale solo grazie alla presenza e al transito di alcuni passanti.

Poco dopo, lungo la banchina, il 31enne aveva nuovamente molestato la ragazza, riuscita a fuggire anche grazie all’uso di uno spray urticante.

 

ECCO IL VIDEO

Il notiziario è un settimanale locale indipendente, che non riceve alcun contributo pubblico. Si può acquistare in formato cartaceo in circa 200 punti vendita a nord di Milano, oppure in formato digitale per Pc, tablet e smartphone, dal nostro store.