Superdì, riaperti tutti i punti vendita, si svuotano in vista di una cessione?

Superdì Punti vendita riaperti e inizio di una grande svendita a metà prezzo per svuotare definitivamente scaffali e magazzini.

Questa mattina i supermercati della catena Superdì e Iperdì che erano chiusi dal 19 agosto, hanno riaperto i battenti come annunciato.

Gli scaffali sono ancora semivuoti, come erano stati lasciati a metà agosto, ma ora c’è la precisa indicazione di procedere allo svuotamento totale, con l’applicazione di una riduzione dei 50% su tutta la merce disponibile.

I dipendenti dei punti vendita, che sono senza stipendio da luglio, non hanno ricevuto alcuna comunicazione ufficiale, se non quella di riaprire e applicare gli sconti.

Potrebbe essere un passaggio necessario per la cessione dei punti vendita ad un’altra catena. E’ la speranza dei dipendenti: “I punti vendita di Paderno Dugnano e Sesto San Giovanni sono stati ceduti completamente vuoti, speriamo che questa operazione abbia la stessa finalità” -spiegavano questa mattina.

Negli ultimi giorni sono arrivate indiscrezioni sulla possibilità di chiusura positiva di alcune trattative in corso.

Il primo punto vendita a riaprire è stato, giovedì scorso, quello di Bregnano (CO), mentre da oggi, sono tutti aperti, anche a Senago, Bollate, Cesate, Barlassina, Cesano Maderno.